Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

La mia eccezione sei tu di Patrisha Mar

Serie: vol.1

Autore: Patrisha Mar

Editore: Newton compton editori

Genere: Romanzo rosa

Amazon

Amazon copertina rigida



Sinossi

Romantico come Uno splendido disastro


Emozionante come Notting Hill


Finalmente è arrivato il giorno del tanto atteso colloquio di lavoro e Sara deve fare bella figura. Sono già due anni che si è laureata, ma né in campo professionale né in quello sentimentale sembra che la sua vita abbia preso una piega accettabile. E adesso eccola, traballante su tacchi troppo alti, in ritardo cosmico – grazie alla simpatica sveglia che non suona quando dovrebbe e a un autobus che ha deciso di saltare una corsa – sotto la sede della rivista di moda e gossip più letta del momento. Sara deve avere quel lavoro… Ma la giornata a quanto pare è nata storta e può solo peggiorare. E infatti, come una ciliegina sulla torta, l’ascensore che è riuscita a prendere al volo pensa bene di bloccarsi. Uno scossone prima e un altro a breve distanza ed è chiaro che non ripartirà. Ma Sara lì dentro non è sola… Accanto a lei c’è qualcuno. Qualcuno che soffre di claustrofobia e che è sul punto di avere un attacco di panico. A meno che lei… non si faccia venire qualche idea geniale per impedirlo. Un’idea così geniale che lascerà il segno…

Ai primi posti delle classifiche per mesi


Una favola in chiave moderna
Lo stile impeccabile di Patrisha Mar.
Avevo letto questo libro già nel suo formato Self ..e dopo Tanto sono riuscita a rileggerlo con piacere anche nella versione edito Newton Compton Editori.
Che dire!
Una storia d’amore che ti fa sospirare e pensare che forse il principe azzurro c’è per tutte.
O meglio pensare che magari cose eccezionali possono capitare a tutti. 

Si inizia con una sveglia che non suona, un autobus perso, un colloquio di lavoro andato in fumo…e…. Un ascensore che si blocca!
Bene questo è  il personale triangolo delle bermuda di Sara De Michele e non crede che tutto questo le stia  succedendo davvero .
Se non fosse, poi,  per la presenza di lui..


Lo splendido adone  "mister copertina" Daniel Gant  che si trova intrappolato con lei nell’ascensore …. 


Ora penserete che :
Woowww ! ecco il Cavaliere errante che salva la principessa di turno. 

Eehm no !! 
Lo splendido adone dio delle copertine delle migliori riviste va nel panico più assoluto. 

Rinchiuso in quella scatoletta di metallo  con la nostra protagonista, Eeee,  beh!  cosa farà Sara per distrarlo da una imminente crisi di panico da claustrofobia ?? 
A quanto pare un bacio mozzafiato riuscirà ad evitare una tragedia annunciata oppure no?

E questa è  la famosissima scena grazie alla quale noi Sedotte abbiamo allegramente ribattezzato il protagonista come: MR Ascensore!!!

Dopo questo primo incontro Sara  non vuole avere nulla a che fare con lui, ma Mr ascensore insiste nel volerla rivedere.
Proprio quando pensa che lui si sia definitivamente  dimenticato di lei, normalissima ragazza incontrata per caso che non ha nulla a che fare con il mondo patinato di cui lui fa parte , ecco che se lo ritrova alle costole nel volerle strappare un appuntamento.
Sara  dopo essere rimasta scottata da una storia vive ormai da anni di primi appuntamenti insignificanti, per proteggersi e non soffrire più e ora non può assolutamente abbattere le sue difese, non vuole diventare una delle tante ex di "Mr ascensore".
Ma a quanto pare Daniel resta folgorato da lei, o meglio incuriosito dal suo modo di vederlo , cioè diversamente da come tutti lo percepiscono ovvero come "MR copertina" l'adone con un fisico perfetto, ma intuisce che Sara vede in lui solo Daniel.

Bene diciamo che vede anche altro !


E che altro bel vedere direi.
Storia fluida e divertente perché come sempre Patrisha riesce a rendere le scene divertenti e sensuali al punto giusto.
Ho intravisto tanto delle passioni della scrittrice in questo libro, anche negli altri suoi scritti  a dire il vero, e  adoro questo uscire fuori dagli schemi e inserire qui e lì piccole cose che rendono particolare e solo sua, la narrazione. 

Un libro che consiglio a chi vuole una storia romantica ben scritta, una favola moderna che ti faccia sognare ad occhi aperti condita da quel giusto pizzico di ironia senza risultare troppo mielosa.
I personaggi sono ben descritti e anche I caratteri ben delineati: lui con un carattere forte e sicuro di sé, come è  giusto che sia o che si ci aspetti da un modello super pagato, ma con un passato interessante e particolare alle spalle. 
E lei, non è la solita donna indifesa che si butta a braccia aperte sul primo "fusto" che le capita a tiro ma ha un bel caratterino, razionale ed indipendente nonostante una famiglia un po stramba. Ma, quando si parla di vero amore, come tutte le persone normali,  non riesce più ad avere quella razionalità e lucidità tanto da portala a fare errori e pessime figure.
Rileggere questo libro è stato un piacere e il mio giudizio resta invariato nel tempo.



dalla serie:
  1. La mia eccezione sei tu
  2. Ti ho incontrato quasi per caso


Commenti

Post popolari in questo blog

Ash di Daniela Ruggero - Recensione in Anteprima -

A Marriage case di Catherine BC - Review party-

Impudente e malizioso (Wynette Texas Vol.2) di Susan Elizabeth Phillips - Recensione -