Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Quante volte ti ho odiato (Over the top Series Vol. 1) di Kelly Siskind - Recensione -

Serie: Vol.1
Autore: Kelly Siskind
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Contemporary Romance, Romanzi Rosa
Amazon


Sinossi

Un viaggio con le amiche nel paradiso sciistico di Aspen: è proprio quello di cui Shay ha bisogno per dimenticare la rottura con il suo ex. E il fatto che, oltre alle piste da sci meravigliose e all’affetto delle amiche, ci siano bei ragazzi praticamente ovunque, di sicuro non guasta. Ma il sogno viene interrotto quando uno spericolato sciatore la mette al tappeto, travolgendola. La guerra è iniziata. 
Kolton non ha esattamente idea di cosa in Shay lo faccia infuriare. Non solo fa fatica a rimanere lucido in sua presenza, ma la ragazza sembra avere la particolare capacità di fargli perdere la calma. Quando la rabbia si trasforma in una chimica esplosiva, i due verranno travolti dall’intensità di un’avventura che lascia a entrambi dubbi e insicurezze. Ma c’è qualcosa che va oltre l’odio e la passione, e Kolton e Shay, tra le scaramucce e i litigi, potrebbero scoprire di provare qualcosa di importante… Se solo riuscissero a smettere di detestarsi.



Una scoperta questa nuova autrice che per la prima volta approda in Italia con “Quante volte ti ho odiato”! Mi è piaciuto veramente moltissimo e tra l’altro, proprio ora che ci avviciniamo al periodo natalizio, è una  lettura indicata, specie per la prima parte del libro. Ma non solo, dopo svariate letture affrontate che si sono rivelate un po' “pesanti”, questa storia mi ci voleva proprio. Una lettura per molti aspetti leggera, ma che viene condita con momenti più difficili, il tutto scritto molto bene dalla Siskind! 
“Se ero a caccia di uno sciatore figo, il destino ci ha appena messo lo zampino. Il ragazzo si è tolto il casco per ispezionare le lenti della maschera probabilmente rotte. Cavoli! Capelli biondo cenere che arrivano alle spalle, spettinati in modo naturale e sexy, al punto che immagino di accarezzarli. Aggiungiamoci la barbetta incolta, le spalle larghe e il culetto sodo palesemente perfetto sotto i pantaloni da sci, e per poco non ricado sul sedere.”
Protagonista di questa storia è Shay, abita a Toronto e sta passando un momento difficile. Richard, il suo ex fidanzato, l’ha tradita dopo una storia durata cinque anni. Lui in tutti questi anni l’ha annientata al suo volere, ma soprattutto l’ha resa una persona con mille insicurezze e paure. Ora si ritrova ad Aspen per una mini vacanza insieme alle sue due amiche per aiutarla a passare questo periodo, ed è catapultata in mezzo al suo mondo: la neve e i suoi adorati sci. Lei ama questa disciplina, tanto che quando era più piccola aveva partecipato anche a qualche gara, vincendola. Sciando si sente libera come non le succede spesso nell’arco della sua vita.
“La Shay rilassata l’ho solo intravista. Una volta siamo finiti sulla seggiovia con due ragazzini della scuola di sci e ha chiacchierato tutto il tempo con loro, dolce e simpatica. Durante l’uscita a sei di ieri sera scherzava con le amiche, aveva la battuta pronta e la risata sguaiata contagiosa. Con me, invece, appena si rilassa un attimo e abbassa la guardia, si mette a mordere perché ho detto o fatto qualcosa di sbagliato, io abbaio, e in meno di un secondo ci saltiamo addosso.”
Kolton è un uomo affascinante, ricco, sexy e vive a Vancouver. È padre di un meraviglioso bambino di sette anni e lo sta crescendo da solo in quanto la moglie è venuta a mancare. In tutto questo tempo non ha mai avuto una storia importante. 
Proprio in questo momento, anche Kolton si ritrova a Aspen con i suoi due amici. Pure lui, come Shay, adora sciare ed è proprio sciando che la incontra con un primo impatto esilarante: un vero e proprio capitombolo tra i due sulle piste da sci ed è subito un botta e risposta che ho adorato. Non solo, presto si scatenerà una fortissima attrazione tra loro, ma un unico problema: la vacanza sta terminando e purtroppo ognuno per la propria strada, come finirà? Beh..leggetelo *__*
“«Dimmi che mi prendi per il culo». Faccio per mettermi seduta, ma mi piazza una mano sul braccio, come se volesse restare ancora vicini. Mi ridistendo attaccata a lui. «No, genio, non ti prendo per il culo. Perché?» «Perché il Cile è pure il mio sogno». Alzo gli occhi al cielo. «E secondo te me la bevo? Con le altre ragazze queste tattiche smielate funzionano?»”
Ho amato i due protagonisti, Shay vorrebbe lasciarsi andare con Kolton, ma ha troppa paura. Richard l’ha destabilizzata e ora lei vorrebbe essere indipendente, senza più dipendere, o peggio, essere “plagiata” da un altro uomo come aveva fatto l’ex. Però Kolton, con una pazienza immensa saprà prenderla poco per volta, creando una storia bellissima. E non dimentichiamo anche le ansie che girano attorno al nostro protagonista! Anche le sue sono tutte da superare, soprattutto se di mezzo c’è suo figlio.
Potete ben capire che all’inizio può sembrare una lettura leggera, ma di sottofondo c’è una trama molto più importante in cui l’autrice è stata brava ad elaborare tutta la storia e a non farla diventare pesante. 
Ora aspetto gli altri della serie che sembrano mooolto interessanti!
Consigliato!




Over the top Series:

1- Quante volte ti ho odiato;
2- A Fine Mess (inedito);
3- Hooked on Trouble (inedito).


Commenti

Post popolari in questo blog

Chiaro di luna a Manhattan (Da Manhattan con amore Vol.6) di Sarah Morgan - Recensione -

Ash di Daniela Ruggero - Recensione in Anteprima -

Impudente e malizioso (Wynette Texas Vol.2) di Susan Elizabeth Phillips - Recensione -