Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Baciami sotto la neve di New York di Catherine Rider -Recensione-

Serie:- 
Autore: Catherine Rider
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Romanzo rosa, YA
Amazon

Sinossi

La Grande Mela riuscirà a riparare due cuori infranti?
È la vigilia di Natale all’aeroporto JFK di New York. Charlotte è una studentessa inglese, in attesa del suo volo verso casa. Ha passato il peggior semestre della sua vita e non vede l’ora di lasciare a terra il malumore. Anthony è un newyorkese DOC e sta aspettando la sua ragazza per farle una sorpresa. Quello che non sa è che sta per essere lasciato, proprio in mezzo alla folla. Quando il volo di Charlotte viene cancellato a causa di una bufera, la ragazza si rassegna a trascorrere la notte in giro, in compagnia di Dimentica il tuo ex in dieci semplici step, il libro che ha appena acquistato al duty free, e di Anthony, che proprio non se la sente di tornare a casa. I due trascorreranno insieme la notte, chiacchierando e cercando di riprendersi dalle loro sconfitte sentimentali. Pian piano, grazie all’incanto della neve e alle luci magiche della città, la sofferenza lascerà il posto a qualcosa di nuovo nei loro cuori. Ma una corsa in metropolitana potrebbe impedire loro di rivelare quello che provano davvero: riusciranno a ritrovarsi prima che il volo di Charlotte parta per sempre?
Una storia romantica per chi sa scovare la magia nei fiocchi di neve


Catherine Rider
È lo pseudonimo degli autori James Noble e Stephanie Elliot. James Noble lavora nell’editoria e ha scritto diversi romanzi sotto vari pseudonimi. È un vero londinese ma passa il tempo a fantasticare su una vita a New York. Stephanie Elliot lavora come editor a New York e vive con il marito e la figlia a Brooklyn. Adora fare lunghe vacanze a Londra, perché le piace il modo di fare degli inglesi.

Sedotti eccomi a parlarvi di questa romantica storia ambientata sotto il cielo di New York, sicuramente una delle mie città preferite.
La nostra protagonista Charlotte, è una studentessa inglese arrivata nella Grande Mela per affrontare un semestre di studio in una prestigiosa scuola. In attesa del suo volo verso casa per le festività Natalizie, pensa che il suo grande sogno, ossia vivere a New York, sia stato infranto e non vede l’ora di tornare in Inghilterra. 
Delusa da tutto, ma sopratutto dall'amore, mette in discussione se stessa, quello che è stata fino in quel momento e quello che vorrebbe essere.
Quando il volo di Charlotte viene cancellato a causa di una bufera, la ragazza si rassegna a trascorrere la notte in aeroporto, ed è proprio qui che assiste ad una scena ancor più distruttiva ed umiliante di quando è stata "scaricata" lei. Incontra così Anthony, un newyorkese DOC che stava aspettando la sua ragazza per farle una sorpresa, ma quello che non sa è che sta per essere lasciato proprio in mezzo alla folla.
Così i due iniziano un viaggio di conoscenza e rinascita alla riscoperta di se stessi.

Seguendo il loro istinto per una notte, si fanno guidare dalle emozioni e grazie ad un libro apparentemente inutile come: Dimentica il tuo ex in dieci semplici step e capiranno che forse l'amore è qualcosa di inaspettato e imprevedibile.
Nel giro di neanche ventiquattro ore, i due protagonisti affrontano paure, timori e superano i piccoli loro blocchi emotivi, dimenticano (o meglio) capiscono che chi amavano in realtà non era poi così adatto per loro, e si innamorano l’uno dell’altra. Poche ore passate insieme, ma intense e sorprendenti.


"«Un angelo custode è letteralmente migrato nella tua vita», ha affermato con un sorriso, poi ha scosso la testa pazientemente, come se non capissi. «La ragazza al piano di sotto è davvero straordinaria»."

Non vi nego che avrei voluto un approfondimento maggiore dei personaggi ma, appunto, considerando che tutto il libro si svolge nell'arco di neanche ventiquattro ore bhè, la capacità della scrittrice è stata nel rendere questa storia piacevole e scorrevole anche dove in alcuni punti può risultare un po' lenta, ma subito si riprende con toni più leggeri e scherzosi, viste le peripezie che affrontano i due protagonisti.

Una storia leggera e delicata adatta soprattutto ad un pubblico giovane o chi è in cerca di leggere qualcosa di leggero.
Una storia che fa sperare di trovare la fuori una Charlotte, dolce, intelligente, educata, affascinante per ogni Anthony del Mondo e che ci sia un Anthony, timido, educato, rispettoso e dolce per ogni Charlotte del Mondo.




Commenti

Post popolari in questo blog

Il Viandante (The Traveling Vol.1) di Jane Harvey-Berrick - Recensione -

Sospiri nel buio (KGI Series vol.4) di Maya Banks -recensione-

Come inciampare nel principe azzurro di Anna Premoli - Recensione -