Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Un'anima da sfamare (Souls of Chicago Vol. 1) di Annabella Michaels - Recensione -

Serie: Vol.1
Autore: Annabella Michaels
Editore: Quixote Edizioni
Genere: M/M, Romanzi Rosa
Amazon


Sinossi

Giovanni Romero ha avuto la sua buona dose di dolore già prima dei trent’anni, inclusa la perdita dei genitori in un orribile incidente d’auto. Dopo aver subito un’altra perdita devastante, ha deciso di seguire il suo sogno di aprire un ristorante, diventando così il fiero proprietario del Romero’s, un ristorante italiano di grande successo e acclamato dalla critica, immerso nel cuore di Chicago. Consapevole che un altro colpo al cuore potrebbe distruggerlo, Giovanni ha innalzato delle pareti intorno a sé per proteggersi. Si è dato regole rigorose sugli uomini con cui va a letto, incluso il divieto di scambiarsi i nomi e il divieto inderogabile di un secondo incontro con la stessa persona, almeno fino a quando non incontra un ragazzo impossibile da dimenticare. 
Dopo aver passato gli ultimi anni in Europa, nel bacino del Mediterraneo, lavorando come apprendista per alcuni dei migliori cuochi del mondo, il ventitreenne Caleb Greene ritorna finalmente a casa. Mentre seguiva i suoi studi non vedeva l’ora di riunirsi alla sua grande, pazza e adorabile famiglia, soprattutto al suo fratello gemello Carter. Inoltre, Caleb sperava di iniziare finalmente la sua carriera come capo chef per il ristorante italiano più prestigioso di Chicago, il Romero’s. Dopo una notte di festeggiamenti con Carter, Caleb si ritrova a fare qualcosa di insolito: andare a casa con uno sconosciuto, strano e sexy. Caleb non aveva mai avuto avventure da una notte, ma qualcosa in quell’uomo lo ha attirato. Purtroppo però, l’uomo gli ribadisce che si sarebbe trattato di una notte e basta.
Incapace di scacciare quel giovane affascinante dalla sua mente, Giovanni è sconvolto quando scopre che si tratta di Caleb, il ragazzo che è stato assunto come suo nuovo capo chef. Lavorando insieme, l’uno accanto all’altro, Giovanni sarà in grado di mantenere erette le sue barriere o Caleb avrà la forza di abbatterle, liberandolo? 


Giovanni Romero lavora in uno studio legale, un lavoro di cui non è soddisfatto.
*Sospirai stancamente, ripensando a quanto fossi infelice la dentro, con dei colleghi che erano solo pomposi squali affamati di soldi*
Il suo grande sogno era aprire un ristorante tutto suo, ma la sua relazione con una persona avida ed egoista brucia i suoi desideri.
Ci vuole una grossa perdita e una profonda delusione per dare l'input ad affrontare un cambio radicale della propria vita. Così Giovanni realizza il suo sogno e diventa il fiero proprietario del "Romero's", un ristorante molto acclamato dalla critica nel cuore di Chicago.

Caleb Greene finalmente ritorna a casa dalla sua amata famiglia dopo alcuni anni passati in Europa lavorando come apprendista per i migliori cuochi del mondo.
*Io ero l'unico che si era avventurato fuori dal nido,viaggiando in giro per tutta l'Europa come apprendista dei più famosi chef. Ora, dopo quasi quattro anni, ero finalmente tornato a casa  e speravo di essere assunto come capo chef nel più prestigioso ristorante di Chicago..il Romero's*
Caleb é molto attaccato alla sua famiglia,
specialmente a suo fratello gemello Carter che gli organizza una festa di benvenuto portandolo in un locale dove un incontro inaspettato segnerà la sua vita.
*I suoi penetranti occhi azzurri viaggiarono sul mio corpo in maniera seducente e, sentendomi sempre più teso sotto il suo esame, lo vidi sogghignare, consapevole. Potevo solo immaginare cosa potesse fare al mio corpo quell'uomo, se solo un suo sguardo bastava a incendiarmi.*
Un incontro senza aspettative future, senza saper niente l'uno dell'altro, solo una notte di assoluto piacere..ecco ciò che Giovanni dice a Caleb. Ma cupido si sa, lancia i suoi dardi senza ascoltare i voleri dei suoi inconsapevoli bersagli. Doveva essere solo una notte di svago e nient'altro..allora perché Giovanni è assillato dal continuo pensiero di quel giovane uomo?
Finché il destino non gioca le sue carte portando l'incontro occasionale da Giovanni.
*Avevo bisogno di raggiungere la privacy del mio ufficio per potermi disperare in privato. Attraverso il rombo del sangue nelle orecchie, un pensiero si abitava nella mia mente: si chiama Caleb. Strinsi gli occhi, ero così spaventato.*
Da qui si snoda la storia dei protagonisti. Giovanni, un uomo provato da esperienze negative che hanno indurito il suo cuore portandolo a non avere più fiducia nelle relazioni. Caleb, dolce e sensibile uomo cresciuto in una famiglia piena d'amore e rispetto. Alla ricerca di "Un'anima da sfamare" con tutto l'amore che può donare.

Bello bello bello. Un romanzo molto dolce, una storia d'amore che fa sognare. Un racconto che si potrebbe paragonare ad una fiaba, con il suo inevitabile lieto fine dopo una serie di disavventure dei protagonisti. Sì, una fiaba perché la narrazione e la trama mi fanno pensare ad una bellissima favola dove non esiste alcuna discriminazione, ma solo comprensione e amore. Due protagonisti di cui non ci si può che innamorare. Leggendo si percepiscono le forti emozioni di ognuno di loro..l'amore della famiglia di Caleb, la paura di lasciarsi andare di Giovanni, le gaffe e i momenti esilaranti che si susseguono nella storia. 
Forse è un racconto a tratti un po' troppo sdolcinato per i miei gusti. Penso però che ogni tanto una bella dose di "zuccheri" aiuti la mente a pensare che si arrivi un giorno a non avere più pregiudizi di nessun genere e che si guardi solamente all'amore in ogni sua forma ed espressione.
Primo libro della serie "Souls of Chicago", "Un'anima da sfamare " ci fa ben sperare in una serie di letture piacevoli.
Scrittura scorrevole e corretta, salvo qualche piccolo refuso. Scene hot molto dettagliate a non volgari. Ovviamente deve piacere il genere M/M che io adoro. 
Voglio dare 5 stelle a questo racconto proprio per il suo stile fiabesco che ha addolcito una scettica dell'amore come me.

Consigliato a chi ama le storie d'amore a lieto fine ❤




Commenti

Post popolari in questo blog

E' tutto qui di Melissa Pratelli -Recensione-

Wild Lake di Bianca Ferrari -Recensione-

Odyssea, Oltre il coraggio del sacrificio (Vol.4) di Amabile Giusti - Recensione -