Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Attraverso il suono di Luisa D. - Recensione -

Serie: -
Autore: Luisa D.
Editore: Self Publishing
Genere: M/M, Romanzi Rosa
Amazon


Sinossi

"Abbiamo tutti nel petto un violino e abbiamo perduto l'archetto per suonarlo. Alcuni lo ritrovano nei libri, altri nell'incendio di un tramonto, altri negli occhi di una persona, ma ogni volta l'archetto cade dalle mani e si perde come un filo d'erba o un sogno. La vita è la ricerca infinita di questo archetto per non sentire il silenzio che ci circonda.”
Brandon conduce una vita nell’ombra. Per lui solo tre cose sono importanti: il pianoforte, la sua amata musica e la nonna, l'unica persona verso cui nutre un sentimento profondo. Mentre la sua esistenza scorre tranquilla, non si aspetta di certo di essere coinvolto in un’indagine per omicidio e di essere così costretto ad abbandonare il suo rifugio caldo e sicuro. Anche la vita di Cooper, un detective solitario e scontroso che collabora con il dipartimento di polizia, sta per essere completamente stravolta: un caso di difficile risoluzione e un pianista talentuoso gli dimostreranno che a volte il silenzio è più assordante delle parole. Brandon è affetto da mutismo e al bel detective basteranno il suo sguardo e la dolcezza della sua musica per capire quello che realmente conta e afferrare finalmente la felicità.


Questa è la storia di Brandon e Cooper. Le loro strade si incrociano a causa di uno spiacevole evento di cui Brandon è l'involontario testimone..un omicidio. Cooper è il detective incaricato di risolvere il caso.


Brandon è un bel ragazzo, sensibile, dolce e altruista. Vive con l'amata nonna che l'ha cresciuto dopo la prematura morte dei genitori. Affetto da mutismo a causa di una malattia avuta durante l'infanzia, la sua vita sociale non è delle migliori. La sua grande passione è suonare il pianoforte che lo aiuta a superare i suoi momenti bui.
*Le dita danzano sopra i tasti del pianoforte e, come al solito, lascio che il suono della musica mi rilassi portandomi nel mio fantastico mondo immaginario.*
Il detective Cooper, indagando sull'omicidio e interrogando Brandon come testimone chiave, impara a conoscere e ad apprezzare la personalità di quel giovane uomo. Cooper è un uomo temprato dal lavoro, solitario e scontroso, diventa intrattabile quando le cose non vanno come dice lui.
*Il detective è un uomo curioso, duro e impassibile all'apparenza, dolce e fragile dentro.*
La continua frequentazione fa nascere tra i due una profonda amicizia basata sul rispetto reciproco senza discriminazioni alcune. A causa di alcune minacce che mettono a repentaglio la sicurezza di Brandon, Cooper si prende cura di lui. Questo fa sì che l'amicizia si trasformi in qualcosa di più.
*Se il destino mi ha dato la strada del silenzio l'ha fatto per che potessi incontrare chi, questo silenzio, sarebbe stato capace di sentirlo e di trasformarlo in frastuono.*
Un racconto molto dolce, ma con colpi di scena che rendono accattivante la storia. Forse la narrazione poteva essere più particolareggiata in alcuni punti, specialmente la parte "poliziesca" che mi ha intrigato molto tenendomi incollata alla lettura. Per questo avrei voluto fosse in po' più approfondita. Sono rimasta positivamente colpita dal fatto che ci siano poche scene di sesso che, anche se ben descritte e da me molto apprezzate, a volte sono troppe e ripetute e rischiano di appesantire la lettura. In questo caso sono state ben dosate nel racconto. Ho amato molto Cooper, l'uomo freddo e calcolatore ma dal cuore tenero.
Mentre di Brandon ci si innamora facilmente per la sua dolcezza. Mi piacerebbe ci fosse un proseguo della storia o addirittura un altro caso per il bel detective Cooper di cui approfondirei volentieri la conoscenza. Scrittura fluida e scorrevole, grammaticalmente corretto.
*La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c'è fuori. Bach*
Grazie per avermi fatto sognare. 




Commenti

Post popolari in questo blog

E' tutto qui di Melissa Pratelli -Recensione-

Odyssea, Oltre il coraggio del sacrificio (Vol.4) di Amabile Giusti - Recensione -

Un amore a Milano di A.K. Ryden - Recensione -