Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Il mio posto è con te (Club 24 Vol. 1) di Kimberly Knight - Recensione -

Serie: Vol.1
Autore: Kimberly Knight
Editore: Quixote Edizioni
Genere: Contemporary Romance, Romanzi Rosa
Amazon


Sinossi

Spencer Marshall ha smesso di deprimersi. Dopo aver scoperto che il suo ragazzo la tradiva con la segretaria, decide di trascorrere un fine-settimana per sole ragazze a Las Vegas con la sua migliore amica, Ryan. La Dea della Fortuna doveva essere sul serio dalla parte di Spencer, perché nello stesso volo per Las Vegas, incontra il ragazzo sexy che aveva catturato la sua attenzione nella nuova palestra che frequenta.
Spencer è una ragazza all’antica perché crede che sia l’uomo a dover fare la prima mossa, ma questo tipo sexy non ha provato nemmeno ad avvicinarsi… fino a un sensuale ballo in un locale di Las Vegas, che porta Spencer a porsi delle domande sul comportamento di quell’affascinante sconosciuto.
Quell’uomo sexy deciderà finalmente di parlarle, oppure continuerà con quel gioco di seduzione che potrebbe non portare a niente? Il loro passato impedirà a ognuno dei due di buttarsi in una nuova storia?

Nonostante quello che si dice, non tutto resta a Las Vegas, soprattutto quando ti alleni nella stessa palestra ogni giorno, allo stesso orario. 

In questo romanzo conosciamo Brandon e Spencer, frequentatori della stessa palestra che già dal primo sguardo, tra i due si crea subito un'intesa. L'attrazione è immediata e dopo un incontro nella magica Las Vegas, i due si avvicinano sempre di più e anche la loro intesa prende il volo.

Premetto che è un po' di tempo che non riesco a leggere, quindi quando ho letto la trama di questo romanzo ero tutta contenta perché aveva finalmente catturato la mia attenzione. Peccato perchè già solo leggendo il primo capitolo del libro, la delusione è arrivata inesorabile.

Ho trovato i dialoghi molto infantili e i personaggi privi di carisma. Purtroppo devo ammettere che non mi ha trasmesso assolutamente nulla...nessun tipo di emozione! Avrei voluto più grinta, avrei voluto personaggi più grintosi e briosi.


Sedotte, vi ricordo che questo è solo ed esclusivamente il mio personale parere, quindi vi invito a leggerlo per poterci tranquillamente confrontare e discuterne perché si sa..ognuno ha i propri gusti ed è sempre interessante conoscere altri pareri!

E MEZZO!

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Viandante (The Traveling Vol.1) di Jane Harvey-Berrick - Recensione -

Sospiri nel buio (KGI Series vol.4) di Maya Banks -recensione-

Come inciampare nel principe azzurro di Anna Premoli - Recensione -