Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Tra le pagine di un libro di Sonia Gimor - Recensione in Anteprima -

Serie: -
Autore: Sonia Gimor
Editore: Gilgamesh Edizioni
Genere: Contemporary Romance, Romanzi Rosa
Data Pubblicazione: 15 Gennaio 2018
Amazon


Sinossi

Ilaria è una ragazza che sogna di diventare una famosa scrittrice di romanzi rosa.
Daniele è un editore affermato, di successo, ma preda di una dipendenza che lo logora giorno dopo giorno. 
La luce. Il buio.
Giochi di potere, sotterfugi, inganni... quanto può essere pericoloso un mondo dove, per arrivare alla ribalta, tutto è lecito?
Buongiorno Sedotte! Oggi sono qui a parlarvi di un libro che la Gilgamesh ha avuto piacere di farci leggere in anteprima. La trama mi aveva subito colpito molto, la storia tra un’autrice che spera di diventare una scrittrice di successo e un editore: wow! Ma non pensavo mi potesse piacere così tanto questo romanzo, tanto da non smettere di leggere per nessun motivo. Volevo continuare per vedere come finiva, come la forza di volontà di Daniele sarebbe stata più forte da vincere contro l’inferno della cocaina. Già, il nostro amministratore delegato di una delle più importanti case editrici italiane, la Star Editore, è un tossicodipendente ormai da molto tempo. Ha perso il padre da un paio d’anni, e con lui ha perso il suo  punto di riferimento e l’uomo più importante della sua vita. La madre, dopo che ha divorziato dal padre anni e anni prima, è sempre stata distaccata tranne che nei momenti in cui ha bisogno di soldi e quindi chiede aiuto a Daniele. In questo periodo si sente solo e l’unica cosa che lo fa rimanere a galla, purtroppo, è la sua dipendenza. Lui odia la cocaina, lo sa benissimo e odia se stesso perché non riesce a farne a meno. Si sente uno schifo ogni volta che ricade nell’oscurità.
“Non sarà Ilaria a salvarmi da me stesso, ma sarò io a farlo, grazie a ciò che provo per lei. Lo farò per lei, per avere una possibilità, per poter vivere la vita che desidero.”
Però tutto cambia quando incontra a “Tempo di libri” la sua nuova autrice della sua CE: Ilaria Salva. Per Daniele è quasi subito un colpo di fulmine, ne rimane ammaliato dalla sua purezza che si denota. Quindi tutto inizia da un incontro, poi da e-mail e messaggi che riempiono le loro giornate ed ecco che iniziano a conoscersi. Ilaria è diversa da tutte le ragazze che è abituato ad avere costantemente nel suo letto. Lei fin da subito lo spiazza, per la sua bellezza e per i suoi modi di fare. Tanto che Daniele pensa che lei possa aiutarlo a salvarsi da quel mostro che continua a volerne sempre di più. Lei è la luce, lui il buio..lei è il paradiso, lui l’inferno. Daniele non si sente all’altezza e cerca sempre di meritarsi Ilaria. 
Ho adorato questi due protagonisti, ognuno con i suoi punti deboli. Ilaria è una ragazza che nell’ultimo anno ha perso la cosa più importante del mondo e che ha portato anche alla sua rottura con il suo ex. Poco per volta riesce ad alzarsi da questo tremendo periodo e non ha assolutamente intenzione di buttarsi a capofitto in una storia dopo quello che è successo con l’ex. L’unica maniera che ha per stare bene è quella di scrivere le sue storie e raccontare i lieti fine che non ha ancora avuto modo di conoscere. Peccato che l’amore ci mette lo zampino e la spinge direttamente tra le braccia di Daniele.
“«Non lo so. So solo che da quando ci sentiamo sono più felice, più rilassato… da quando la conosco vedo il marcio che c’è nella mia vita esattamente per quello che è, senza cercare stupide giustificazioni… è come se vedessi il mondo con occhi nuovi. Con i suoi occhi.»”
Con tutti gli ostacoli del caso, mi è piaciuto davvero moltissimo questo libro. La Gimor scrive nei ringraziamenti che questa storia è quello che vive quotidianamente con tutti i suoi pregi e i suoi difetti, infatti leggerete anche di autrici che per invidia, o anche solo per arrivare in prima classifica, cercano di intralciare le altre. Appunto, è una cosa che purtroppo si nota anche nella realtà dei social e non è un fatto bello, per niente.

Ho adorato lo stile scorrevole dell’autrice senza farlo diventare mai pesante. Il tema della dipendenza non è una stupidaggine e la Gimor si è rivelata brava a descrivere un tema così serio e importante. Quindi tantissimi complimenti all’autrice, non posso far altro che consigliarvelo!




Commenti

Post popolari in questo blog

Perché la notte appartiene a noi di Amabile Giusti - Recensione in Anteprima -

È subito l'alba (Angeli caduti Vol. 2) di Angela White - Recensione -

Il mio posto è con te (Club 24 Vol. 1) di Kimberly Knight - Recensione -