Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Forbidden di Daria Torresan e Brunilda Begaj - Recensione -

 


Serie: -
Autore: Daria Torresan e Brunilda Begaj
Editore: Self Publishing
Genere: Forbidden Romance, Romanzi Rosa


Sinossi


Firdaws ha dimenticato di quali colori è fatto il tramonto. Aveva solo sei anni quando il suo rapitore l’ha presa e l’ha chiusa in un lugubre scantinato. A dieci anni di distanza, non c’è più traccia della spensierata bambina di un tempo. Troppo dolore e paura ha provato sulla sua pelle. I traumi e il tempo hanno cancellato il suo passato, le hanno fatto dimenticare la sua famiglia. Tuttavia, avverte un legame che non riesce a spiegarsi con quel fratellastro dagli occhi grigi e dal cipiglio arrogante.
Shaytan è stato battezzato con il nome del Diavolo. Strafottente, maligno, rabbioso. Di una bellezza rude e oscura, non c’è nulla di accomodante in lui. E forse è proprio tutto quest’odio represso ad attirare Firdaws. Esattamente come un angelo viene sedotto dal peccato e da ciò che gli è proibito avere. Impossibile domare ciò che li spinge l'uno verso l’altra. È qualcosa che ha radici lontane e che la morale non può accettare.
Ma chi stabilisce se un amore ha il diritto di esistere o no?
E come si può affidare alla ragione il compito di annientare un sentimento?

Sedotte, pronte a leggere la nostra tripla recensione?
Allora che aspettate?! Continuate! :D 


💫💫💫💫💫

Il miglior libro del mio 2020, ha le iridi cristalline, profuma di pioggia e mirra e il suo cuore SFARFALLA.

Sedotte...vi voglio spiegare una cosa:
quando leggo un libro, e costui non è stato nelle mie corde o addirittura l'ho classificato come usuale, non perdo tempo a spiegarlo alle mie amiche. Ma quando leggo una maestosità come questo, i vocali su whatsapp Sedotte, vengono registrati con una naturalezza affascinante. 
Una gioia da condividere e una felicità da espandere!
Ecco, questo è il mio punto di vista.
Questo romanzo è celestiale, affascinante,  disarmante,  amorevole,  passionale, crudo, nudo e chi ne ha più ne metta.
Mi ha tolto il fiato e fatto perdere il battito. 
Una storia ricca e articolata da rimanerci di stucco.
Una narrazione  piena di intrecci ed eventi che mi hanno pietrificata.
Ho vissuto con i personaggi, tutto il percorso ero con loro, vivevo e respiravo tutte le loro emozioni.
Un coinvolgimento tale da farmi perdere la cognizione del tempo. 

(E non è per tutti)
Questa storia è bellissima,  una lettura che cercavo da tempo e con un battito di farfalle l'ho trovata nel mio kindle.



Forse siete abituate a leggere recensioni che descrivano la storia in sé, ma qui signore non c'è nulla da spiegare, oltre a confermare che questo libro merita più di 5 stelle.

Queste due autrici  hanno SPACCATO e di brutto, hanno partorito un fenomeno, hanno realizzato pagine e pagine di bellezza pura.
Un inchino a voi ("stronze" del mio cuore) mi avete COMPLETAMENTE SEDOTTA!

Ovviamente,  vi lascio così 
#LETTURASUPERCONSIGLIATADALLESEDOTTE, e con questo vi saluto al prossimo mancamento😂😂😂😂

Questo libro ha in sé la fragranza della felicità, ed io profumo di FORBIDDEN🖤🦋💙



"Perché non si può scegliere di chi innamorarsi, ma si può decidere come vivere quell’amore"

💘

Quando la boss ci ha travolto con un entusiasmo che non è da lei, credetemi, non ho potuto far altro che prendere codesto libro e iniziare la lettura, non con pochi dubbi.

Subito non avevo capito di cosa trattasse..solitamente non leggo quel genere e, se inizialmente ho storto un po' il naso, ho continuato...e ne sono contentissima perché posso dire che è stato un viaggio meraviglioso.

"Il fascino del peccato è pericoloso: un attimo prima ti seduce, quello dopo ti trascina giù negli inferi per l’eternità"

Ho letto il prologo e il primo capitolo tutto d'un fiato, tant'è che mi sono dovuta fermare per fare un bel respiro e continuare.
Le autrici sono state di una tale bravura che praticamente ci si trovava lì, a fianco dei personaggi, a soffrire con loro, a piangere, ad amare e a lottare. Leggere questo libro ti rapisce, ti fa essere al centro della storia.

"«Nessun paradiso è davvero puro. Ho perso la mia innocenza tanti anni fa, ci ha pensato la vita a sporcarmi. Tu potresti solo sanare le mie ferite, non provocarne altre.»"

È talmente scritto bene che le immagini sono vivide e ti sembra di esser presente ad ogni situazione.
Si rimane incantati dalla prima all'ultima pagina e non mi vergogno a dire che ho pianto. Leggere questo libro mi ha completamente devastata.

"«L’amore è come una malattia: nessuno se la sceglie, compare e basta, e a volte è inguaribile. A volte ne rimani affetto per sempre. Diventa cronica e nessuna medicina riesce a sconfiggerla."




Grazie Daria e Brunilda per averci permesso con il vostro libro di vivere questo tumulto di emozioni.

Care Sedotte non vi darò nessun'altra informazione sul libro perché ho paura di togliervi il piacere di scoprire questa meravigliosa storia.
Il mio consiglio è quello di, sempre se non l'avete già fatto, prenderlo e perdervi tra le sue pagine




La mia scelta sui libri si basa quasi sempre su alcune cose. Una, l'autore che mi piace, conosciuto o meno. Due, la curiosità dettata dall'entusiasmo di chi ha già letto il libro interessato, poi la cover. 
Bene, questa volta ho ascoltato le insistenze della mia Psy, era talmente entusiasta di questa lettura che tra un "wow, un ohhh, un legggiiiiii" mi ha spinta al click compulsivo. Lei conosce i miei gusti e mi ha subito avvertita di un evento per me discutibile. Non mi sono fatta scoraggiare da ciò e ho iniziato la lettura. 
Sin dalle prime pagine ho capito che si trattava di un'ottima lettura, di un bel libro. 
Cosa è che ci fa dire "questo è un bel libro!"?  In primo luogo la trama, avvincente, coinvolgente, intrigante. Poi la storia d'amore o morte che vi è attorno. Perché c'è sempre una storia d'amore o di odio. 
Poi i protagonisti e gli antagonisti che devono saper
attrarre il lettore. Ma quello che conta davvero è la curiosità che, pagina dopo pagina, ti spinge ad andare avanti a leggere perché ogni pagina girata è un piccolo avanzamento verso il traguardo. 


Qui si narra l'amore travagliato di una giovane ragazza sopravvissuta al "lupo cattivo", il nome che lei ha dato al suo rapitore. Rapita e tenuta segregata abusata e sottoposta ad ogni violenza fisica e mentale per 10 lunghi anni. Sopravvissuta a stento, riesce a scappare. Ma la sua vita sarà ancora più dura perché ricominciare, anzi, rinascere non sarà facile.
Tra mille difficoltà, tra ricordi smarriti nel tempo e nuove scoperte,  Firdaws (angelo) e Shaytan (diavolo) si ritroveranno.
Ecco l'unione impossibile. Può un angelo redimere il diavolo? Oppure sarà il diavolo a corrompere l'angelo...fatto sta che ad ogni pagina la lettura si fa sempre più emozionante. 
Questo amore discutibile, sbagliato, censurabile da molti, risulterà alla fine una delle storie d'amore più belle che abbia mai letto.

*..l'amore è come una malattia: nessuno se la sceglie, compare e basta, e a volte è inguaribile. A volte ne rimani affetto per sempre. Diventa cronica e nessuna medicina riesce a sconfiggerla.. *



Una trama avvincente, mai scontata.  E tra le note profumate di "pioggia e mirra" e leggende che raccontano di mille farfalle, si assaporeranno gli splendidi paesaggi futuristici di Dubai. Leggendo non si darà per scontato il finale. Ma sarà una sconvolgente sorpresa. 
Un emozione dietro l'altra, una lettura mai noiosa ma sempre sorprendente. Una delicatezza nel descrivere le scene d'amore che le autrici sono riuscite a farmi sentire i brividi lungo la schiena e nello stomaco. Questo è un tratto che mi è particolarmente piaciuto, la delicatezza e il tatto con cui sono riuscite a farmi apprezzare anche quello che di regola io detesto.

*..il fascino del peccato è pericoloso: un attimo prima ti seduce, quello dopo ti trascina giù negli inferi per l'eternità..*

E chi non è mai stato attratto dal commettere qualche peccato? Dal desiderio di accettare la sfida del diavolo tentatore?
Anche gli angeli si innamorano, senza combattere.

*..gli angeli non sono fatti per combattere. Sono fatti per perdonare e per amare..*

Ma questi due elementi che per natura sono l'uno l'opposto dell'altro, saranno in grado di sopravvivere?

*..ovunque saremo, insieme o divisi, io apparterrò per sempre a lui è lui a me. Io il suo angelo, lui il mio diavolo..*

Ed ora non mi resta che consigliarvi questa spettacolare lettura perché davvero meritevole di essere letta. Intensa..sconvolgente..drammatica..eccitante..sorprendente...
Ecco, questo è quanto. 
5 stelle più che meritate.

*..le grandi ali corvine si allargano maestose sulla schiena del demone buono. Contrastano con l'intenso riverbero che lo circonda e, lievi, sfiorano le piume color latte di quelle del suo angelo..*



Commenti

  1. Wow! Recensioni FANTASTICHE, come sempre, come VOI!
    Un romanzo più unico che raro! Confermo! Complimenti alla Autrici! 💜

    RispondiElimina
  2. Stupende recensioni, vien voglia di leggere subito il libro ed immergersi in questa storia intrigante. Diavolo ed angelo... L'amore.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il segreto del libro proibito di Karen Marie Moning - Recensione -

Aspettando te (Blue Heron Vol. 3) di Kristan Higgins - Recensione -