Le Nostre Recensioni

Lettori fissi

Su e giù per Manhattan di Sarah Morgan - Recensione -

Serie: Da Manhattan con amore Vol.1
Autore: Sarah Morgan
Editore: Harper Collins
Genere: Contemporary Romance, Romanzi Rosa
Amazon


Sinossi

Paige, Eva e Frankie hanno lasciato la cittadina di provincia in cui sono cresciute a Puffin Island e si sono trasferite a New York, dove hanno trovato lavoro in un’affermata agenzia che organizza eventi. Per Paige, che ha sempre amato le sfide, è l’occasione di mettere alla prova se stessa e le proprie capacità, ma proprio quando il successo sembra a portata di mano, di punto in bianco scopre di essere stata licenziata. Non solo: la stessa sorte è toccata anche alle sue amiche. Decisa a non darsi per vinta e a rimanere a Manhattan, Paige si convince che l’unica soluzione possibile, a quel punto, sia mettersi in proprio…
Lanciare una start up, però, è ben poca cosa di fronte alla necessità di nascondere ciò che prova per Jake Romano. Oltre a essere il miglior amico di suo fratello Matt e uno degli scapoli più ambiti di Manhattan, Jake è anche l’uomo che le ha spezzato il cuore, e quando offre alla sua neonata società l’imperdibile occasione di farsi conoscere, Paige si ritrova a trascorrere con lui molto più tempo di quanto avesse programmato. E inizia a chiedersi come può convincere l’uomo che non crede nell’amore per sempre che a volte esistono anche storie a lieto fine.


Eccomi qui a parlarvi del nuovo bellissimo libro di Sarah Morgan che questa volta ci porta direttamente a New York. Se avete letto l’altra sua serie, saprete già come questa autrice sia stata una maestra nel riuscire a trasportare il lettore insieme ai protagonisti all’interno del romanzo a Puffin Island, quindi aspettatevi anche qui un altro bel viaggio nella grande mela!
“Jake la conosceva bene, meglio di chiunque altro. Fin troppo. Era stato l’oggetto di tutte le sue fantasie adolescenziali e la fonte della sua più
cocente disillusione. Non esisteva sofferenza più atroce, per una ragazza di diciotto anni, che essere rifiutata dall’uomo per il quale si era presa una cotta colossale, e Jake si era reso responsabile di quello che probabilmente era il più crudele rifiuto della storia dell’umanità intera.”
Paige, Eva e Frankie sono tre amiche inseparabili fin dai tempi della scuola, anni fa hanno lasciato la cittadina di Puffin Island per andare a vivere a Brooklyn insieme a Matt, il fratello di Paige. Tutte e tre lavorano in un’agenzia che organizza eventi e un giorno, quando il loro capo le convoca in ufficio, pensano che sia per una promozione. Purtroppo, vengono licenziate tutte e tre. Grazie a Jake Romano, il migliore amico di Matt e primo amore di Paige, trovano la forza per aprire una loro azienda, la “Urban Genie”. Visto che l’azienda non riesce a decollare, Jake sarà di nuovo fondamentale commissionando alle ragazze un grande evento per la sua azienda che da lì in poi, le porterà a ricevere delle  grandi offerte di lavoro. 
“Jake pensò al suo appuntamento serale. Poi pensò a Paige, la donna che lui si sforzava di vedere soltanto come la sorella minore del suo migliore amico. Minore. Piccola, molto piccola. Forse, ripetendolo di continuo, avrebbe finito per crederci davvero.”
Paige è una donna forte che non vuole l’aiuto di nessuno, per anni è stata tenuta sotto una sfera di cristallo, protetta da parenti e amici in quanto è nata con un difetto cardiaco che l’ha portata ad avere un’infanzia difficile. Da quando ha diciotto anni, dopo aver avuto un intervento chirurgico a cuore aperto, finalmente Paige può vivere una vita tranquilla senza ansie continue. L’unico che non l’ha mai protetta è stato Jake che la trattava come una ragazza normale. Per gran parte di questo motivo Paige si è innamorata di lui a quel tempo senza riuscire più a smettere di provare questo sentimento.
All’età di sei anni Jake viene abbandonato dalla madre e adottato da Maria, una donna dolcissima che gli trasmette amore anche se lui ha paura di tutto ciò che sta dietro a questa parola. Non si fida delle donne e della parola “Ti amo”. Quindi per tutta la sua vita non ha mai avuto una relazione seria e, quando si rende conto di provare qualcosa per la sorella del suo migliore amico, cerca in tutti i modi di resistere a questa situazione per proteggere lei, ma anche soprattutto lui stesso per paura di essere abbandonato.
“«Ero convinta… avevi detto… pensavo che mi vedessi come una sorella.» «Sì, bè, ci ho provato.» Lui emise una risatina forzata e svuotò quel che restava del suo champagne. «Dio sa se ci ho provato. Mi sono inventato di tutto, tranne chiedere a Matt una foto di te bambina da attaccare al muro, ma niente funziona. Vuoi sapere perché? Perché provo dei sentimenti, tu non
sei piccola e non sei la mia dannatissima sorella.» Lo shock la colpì con la potenza di un fulmine.”
I personaggi sono descritti benissimo, mi è piaciuto tanto il rapporto delle tre amiche che si supportano a vicenda per qualsiasi cosa. Ho già intravisto una coppia dei prossimi libri e rimango in trepidante attesa di vedere cosa si sia inventata questa volta la Morgan, visto la testardaggine di una persona (chi lo leggerà, capirete di chi sto parlando!).
Voglio fare un piccolo punto per la prima parte di questo romanzo che a mio avviso è stata un po' troppo lenta per i miei gusti. Ho capito che è il primo romanzo di una serie e quindi l’autrice ha dovuto delineare bene gli avvenimenti e anche tutti i personaggi, ma io avrei tagliato qualche piccola parte di troppo che annoia. Ma comunque la penna della Morgan è meravigliosa, scrive in modo talmente dolce e scorrevole che è impossibile non innamorarsene. Per questo motivo che il mio voto è alto, non potevo fare altrimenti, la Morgan è una garanzia con le sue ambientazioni dei posti che ti incantano come non mai.

Se avete letto la serie precedente di Puffin Island, non potete farvi scappare questa nuova saga! E se non li avete letti, che aspettate correte!! Non ve ne pentirete!!



Serie Da Manhattan con amore:
0.5- A mezzanotte da Tiffany;
1- Su e giù per Manhattan;
2- Sunset in Central Park (inedito);
3- Miracle on 5th Avenue (inedito).


Commenti

Post popolari in questo blog

E' tutto qui di Melissa Pratelli -Recensione-

Wild Lake di Bianca Ferrari -Recensione-

Odyssea, Oltre il coraggio del sacrificio (Vol.4) di Amabile Giusti - Recensione -